Qual è la fascia Lata?

La fascia lata è la fascia profonda, o tessuto connettivo denso, che circonda il muscolo della coscia. Si attacca all’osso dell’anca e al sacro e corre lungo il lato laterale della coscia come una densa raccolta di fibre chiamata banda ileotibiale o tratto ileotibiale. La fascia lata si collega quindi alla rotula e alla fascia crurale della parte inferiore della gamba. La banda iliotibiale interessa i chirurghi come fonte di innesti. Quando la fascia ileotibiale si infiamma a causa di attività impegnative, la condizione risultante è chiamata sindrome da banda ileotibiale (ITBS) ed è un danno comune tra i corridori.

Come la fascia in tutto il resto del corpo umano, la fascia lata avvolge i muscoli della coscia esterna e li divide in compartimenti individuali. La fascia lata collega anche i muscoli della coscia a punti chiave sul bacino, sul femore, sulla rotula e sulla tibia. La struttura risultante da questi fasci e connessioni fornisce supporto ai muscoli della coscia, consentendo loro di adempiere ai loro rispettivi doveri.

Come parte dei suoi compiti, la fascia lata rinforza il gruppo di muscoli abduttori dell’articolazione dell’anca. Questi sono i muscoli che sono responsabili di spostare lateralmente gli arti inferiori del corpo – fuori dai lati. Il gruppo degli abduttori è anche responsabile di impedire che il passo di una persona collassi quando si fa un passo. Se la forza del passo è particolarmente intensa, come nella corsa, o se gli abduttori sono particolarmente deboli, l’attrito può accumularsi vicino a dove la banda iliotibiale corre sopra l’epicondilo del femore.

ITBS si verifica quando si accumula abbastanza attrito nella fascia ileotibiale, portando a irritazione. Di solito viene trattato in modo conservativo con il riposo, lo stiramento e l’applicazione del calore prima di esercitare e la glassa della fascia ileotibiale in seguito. La terapia fisica è un altro trattamento popolare. L’ITBS può essere prevenuto rinforzando i muscoli abduttori e, nel caso dei corridori, cambiando il passo in corsa per ridurre la forza sulla banda ileotibiale.

Gli innesti di fascia lata sono stati utilizzati con successo in vari campi della chirurgia, come sostituzioni di valvole cardiache, riparazioni delle palpebre e trattamenti chirurgici per l’incontinenza urinaria. La popolarità della fascia lata in queste operazioni è ancora una volta a causa del tratto iliotibiale che possiede una concentrazione particolarmente elevata di forti fibre del tessuto connettivo. Durante un’operazione di raccolta della fascia lata, un chirurgo taglierà una sezione selezionata di fibre dalla fascia ileotibiale, lasciando intatta la maggior parte delle fibre.