Qual è la dieta di pulizia del fegato?

La dieta di pulizia del fegato è, paradossalmente, una dieta che può essere utilizzata sia da persone che sono interessate a perdere peso o persone che sono sottopeso e hanno bisogno di tornare a un peso sano. La dieta ha lo scopo di aiutare a migliorare la salute e rafforzare il sistema immunitario. Si ritiene che aiuti a ridurre il desiderio di cibo e, quindi, aiutare le persone che sono in sovrappeso a perdere qualche chilo. Si ritiene inoltre che aiuti a ripristinare un appetito sano nelle persone che soffrono di malattie croniche che hanno causato loro di perdere troppo peso. Prima di iniziare qualsiasi dieta o programma di perdita di peso, è importante consultare il proprio medico.

Le tossine sono spesso conservate nel fegato. Pertanto, il completamento di una dieta di pulizia del fegato è pensato per aiutare a scovare queste tossine e portare a una migliore salute. Le tossine immagazzinate nel fegato possono includere agenti cancerogeni, conservanti e additivi che provengono da alimenti trasformati, dolcificanti artificiali, antibiotici e molte altre sostanze nocive. Si ritiene che la pulizia di queste tossine dal fegato possa curare tutta una serie di sintomi. Tali sintomi includono ma non sono limitati a depressione, diarrea, mal di testa, crampi mestruali, allergie, gonfiore e insonnia.

Il fegato ha lo scopo di aiutare il corpo a eliminare gli sprechi. Quando diventa sovraccarico di tossine, tuttavia, l’accumulo tossico può iniziare a influenzare altri organi e tessuti all’interno del corpo. La dieta di pulizia del fegato può aiutare a scovare le tossine nel fegato, permettendole di continuare il suo lavoro importante e alleviare lo stress che è stato messo su altre parti del corpo a causa di un accumulo tossico nel fegato.

Nei primi due o tre giorni di dieta epatica, i dietisti devono bere molta acqua e succo fresco. Il succo di verdura è permesso, ma il brodo vegetale dovrebbe essere evitato. Per i dietisti che diventano troppo affamati per sopravvivere su questi liquidi da soli, si possono consumare insalate condite semplicemente con olio d’oliva, succo di limone o una combinazione dei due.

Dopo i primi giorni, alimenti solidi possono essere introdotti nella dieta. Questi alimenti dovrebbero essere limitati a frutta e verdura fresca, cereali integrali, fagioli e noci crude. Alimenti ricchi di fibre sono importanti per questo passaggio nella dieta di pulizia del fegato. Per le proteine, il pesce può essere aggiunto alla dieta. Dopo questo punto, altri alimenti possono essere inseriti lentamente nella dieta. Al fine di mantenere un fegato sano, tuttavia, si raccomanda generalmente di evitare cibi lavorati, sostituti dello zucchero, cibi fritti, alcool, caffeina e bevande analcoliche.