Qual è la connessione tra perdita di peso e perdita muscolare?

La perdita di peso e la perdita di massa muscolare possono essere il risultato di una dieta estrema, di una malnutrizione o di una malattia. La perdita muscolare si verifica quando il corpo deve bruciare il tessuto muscolare per fornire energia vitale in assenza di grasso. Il grasso è la principale fonte di energia per il corpo in condizioni di salute, ma la massa muscolare contiene più energia della stessa quantità di tessuto grasso. La conversione del tessuto muscolare in energia si chiama catabolisi.

Diete o diete estreme possono causare la perdita di massa muscolare. Il corpo di ogni persona ha un fabbisogno calorico stabilito per soddisfare i bisogni metabolici di base per la sopravvivenza e svolgere funzioni non vitali. Tutti gli alimenti e i liquidi messi nel corpo contengono calorie, che forniscono energia immediata o sono immagazzinate sotto forma di grasso. La perdita di peso si verifica quando l’energia immessa è inferiore al dispendio energetico. Un equilibrio di input / output energetico, una dieta ricca di proteine ​​e un regime di esercizio sono necessari per prevenire la perdita muscolare.

La perdita di peso e la perdita di massa muscolare possono iniziare diversi giorni in un periodo di digiuno. Dopo che le riserve a breve termine di carboidrati sono esaurite, il corpo attinge le riserve di grasso e le usa per il carburante. Il tempo esatto in cui inizia la perdita muscolare varia a seconda delle riserve di grasso esistenti della persona, ma generalmente avviene in due o tre giorni. La modalità di fame, in cui i tassi metabolici diminuiscono e il corpo inizia a consumare muscoli, si verifica quando il corpo riceve meno della metà del consumo calorico raccomandato. In generale, un apporto giornaliero di 1.200 calorie o un numero inferiore di cause di inattività.

La composizione corporea preesistente di una persona può influenzare la perdita di peso e la perdita di massa muscolare. Le persone che hanno una maggiore percentuale di grasso perdono il grasso più facilmente, e le persone che hanno una percentuale di grasso corporeo bassa perdono più facilmente massa magra, come il tessuto muscolare cardiaco. Le persone obese tendono ad avere una maggiore quantità complessiva di massa magra, come ossa, muscoli e tessuto cardiaco, per aiutare a muoversi e fornire al corpo abbastanza sangue.

Un eccessivo allenamento o un eccesso di allenamento provoca perdita di peso e perdita di massa muscolare. Ad esempio, l’esercizio aerobico fa sì che le proteine ​​muscolari esistenti vengano scomposte e utilizzate per l’energia durante l’esercizio. L’esercizio cardiovascolare, in particolare, provoca la perdita di peso, pone un grande stress sul cuore e sui muscoli scheletrici del corpo, aumentando il metabolismo per tenere il passo con le richieste di energia. L’allenamento si allontana eccessivamente dal tempo impiegato dall’organismo per ricostruire e sostituire il tessuto muscolare strappato o catabolizzato, portando infine all’atrofia muscolare. Mangiare una dieta equilibrata ed esercitare con moderazione impedisce una perdita di peso malsana.