Qual è il valore nutrizionale del riso?

Il valore nutrizionale del riso può variare a seconda della varietà. Solitamente il riso bianco ha un valore nutrizionale significativamente ridotto, perché il processo di lucidatura del riso rimuove la maggior parte dei suoi nutrienti e acidi grassi. Anche quando il riso bianco è arricchito con vitamine B1 e B3 e ferro, ha comunque perso molto del suo valore nutrizionale. Il riso è, tuttavia, considerato un’importante coltura mondiale, poiché è un alimento base per circa la metà della popolazione mondiale. Il riso integrale è considerato molto più nutriente del riso bianco, poiché di solito è sottoposto a una lavorazione molto inferiore e generalmente è autorizzato a conservare gran parte della sua nutrizione.

Mentre sia il riso bianco che quello marrone contengono circa 170 calorie per porzione di 0,25 tazze (0,06 litri), il valore nutrizionale del riso di ciascun tipo può essere significativamente diverso. Il riso integrale è generalmente considerato una buona fonte alimentare di vitamine B1, B6 e B3, nonché fosforo, manganese, fibre alimentari, ferro e acidi grassi essenziali. Anche il riso integrale è considerato una buona fonte di triptofano, selenio e magnesio. Il valore nutrizionale del riso che non è stato lucidato durante la lavorazione lo rende una buona fonte di acidi grassi, fibre alimentari e proteine ​​complete.

Il riso bianco perde molte di queste vitamine e minerali nella lavorazione. Lo scafo e la lucidatura del riso bianco possono ridurre il contenuto di vitamina B1 fino all’80%, il contenuto di B6 fino al 90% e il contenuto di B3 di oltre il 60%. Il riso bianco in genere perde circa il 60% del suo contenuto di ferro, insieme a tutti i suoi acidi grassi e fibre alimentari, durante la lavorazione. Vitamine e minerali sono spesso aggiunti al riso bianco dopo la lavorazione, ma questo processo di arricchimento generalmente non sostituisce la maggior parte dei nutrienti persi dal riso durante la lavorazione.

Il riso bianco e marrone sono considerati molto poveri di grassi, colesterolo e sale. Il valore nutrizionale del riso di entrambi i tipi può basarsi sulla grande quantità di carboidrati complessi che forniscono. Il valore nutrizionale del riso come fonte di carboidrati lo ha reso un alimento dietetico per gran parte della popolazione mondiale. Una dieta a base di cereali integrali come il riso si dice che aiuti a mantenere un peso corporeo sano, a sostenere la salute cardiovascolare, a ridurre il colesterolo ea prevenire il diabete di tipo 2.