Qual è il tendine di Plantaris?

Il tendine plantare si trova nella parte centrale del muscolo del polpaccio, sul retro della gamba circa a metà strada tra l’articolazione del ginocchio e la caviglia. Si estende dal muscolo plantare e si attacca al tendine di Achille, che è il tendine appena sopra il tallone e dietro l’articolazione della caviglia. Un tendine relativamente piccolo, il tendine plantare non è così vitale per la funzione generale del tendine di Achille, ma può, a volte, rompersi e causare gravi disagi.

Una rottura plantare si verifica più spesso durante le attività sportive, in particolare il tennis. Di conseguenza, questo tipo di infortunio viene talvolta definito “gamba da tennis”. I movimenti rapidi richiesti dai giocatori di tennis, come l’accelerazione rapida verso la rete o l’improvviso cambio di direzione, possono provocare affaticamento a questa zona della gamba. Le rotture di Plantaris si verificano più spesso negli atleti di sesso maschile, in particolare gli atleti part-time tra i 40 ei 60 anni.

Quando si verifica la lesione, l’individuo potrebbe effettivamente sentire o sentire il tendine pop e sentire un intenso dolore lancinante al polpaccio. Il dolore che accompagna una rottura del tendine plantare è persistente e si trova più in profondità all’interno del muscolo del polpaccio che se il muscolo stesso fosse teso. In alcuni casi, il muscolo e il tendine plantare hanno subito un gonfiore cronico che alla fine si manifesta in una rottura, ma la maggior parte delle volte la lesione si verifica all’improvviso.

Un tendine plantare può a volte essere scambiato per una lesione al tendine di Achille. I medici che diagnosticano il ceppo devono esaminare il tendine di Achille e valutare il movimento nel piede, nel tallone e nella parte inferiore della gamba per escludere danni a quest’area. Il danno al tendine di Achille è una condizione più grave e richiede un trattamento ortopedico. Al contrario, una lacrima plantare può essere trattata con il riposo, alternando freddo e calore, elevazione e analgesici per gestire il dolore. I ceppi tendinei di Plantaris possono anche essere accompagnati da gonfiore e stiramento o danni al muscolo del polpaccio stesso.

Per evitare sforzi, gli atleti dovrebbero riscaldarsi prima di un’attività intensa. Praticare un regime completo di riscaldamento e stretching prima di attività come il tennis può aumentare la flessibilità nei muscoli e nei tendini in modo che rispondano meglio alle sollecitazioni esercitate su di loro durante l’attività. Qualsiasi dolore improvviso o fastidioso nell’area del polpaccio dovrebbe essere portato all’attenzione di un medico, poiché un trattamento tempestivo può aiutare i tendini e altre lesioni a guarire più rapidamente e completamente.