Qual è il legamento sacro-iliaco?

Il legamento sacro-iliaco è la connessione tra il sacro e i fianchi. L’osso sacro è un grande osso triangolare alla base della colonna vertebrale nella cavità pelvica nell’ileo tra le due ossa dell’anca. L’ileo è la più grande delle ossa pelviche che conferisce ai fianchi un aspetto arrotondato.

Questo legamento, o tessuto fibroso che collega tra loro ossa, cartilagine o altre strutture, fornisce stabilità tra il sacro e i fianchi. L’articolazione sacro-iliaca, il punto di attacco delle ossa, è una forte connessione con la capacità di sopportare le pressioni del carico. Problemi con questo legamento possono causare problemi di dolore che includono cose come lombalgia e dolore ai fianchi, alle cosce, ai glutei o alle gambe.

Irritazione o problemi del legamento sacro-iliaco o dell’articolazione possono anche causare l’interruzione del normale movimento articolare. Discrepanze o difficoltà fisiche in quest’area possono presentarsi come movimento diminuito o aumentato. Una riduzione del raggio di movimento è causata dal serraggio o dalla contrazione dei muscoli del legamento o dell’area. Un aumento del movimento, d’altra parte, è causato da un allungamento o allungamento della ferita.

Problemi comuni che possono verificarsi nel legamento sacro-iliaco o nell’area articolare includono distorsioni, stiramenti e alterazioni artritiche. Le distorsioni sono lesioni del legamento o dei muscoli, mentre le deformazioni sono lesioni ai muscoli o ai tendini. Queste irritazioni possono causare piccoli strappi muscolari che causano dolorabilità, dolore, infiammazione e una diminuzione della gamma di movimento. L’artrite è una condizione di infiammazione, o dolore, gonfiore e calore, alle articolazioni che possono o non possono causare cambiamenti strutturali alle articolazioni.

Tuttavia, il dolore al legamento sacroiliaco può essere causato da un’infiammazione generale dell’articolazione, denominata sacroileite, o da una disfunzione generale come una sublussazione o una parziale o completa dislocazione delle ossa fuori dal normale posizionamento. Questi tipi di disturbi sono comunemente chiamati disfunzione dell’articolazione sacroiliaca.

I sintomi dei problemi del legamento sacro-iliaco coinvolgono il controllo dell’infiammazione causando dolore e gonfiore e riposano per favorire la guarigione. Incorporare esercizi di stretching o di stabilizzazione, a seconda della lesione può aiutare a prevenire ulteriori lesioni e future incidenze di dolore. È anche necessario un graduale ritorno alle attività. Per problemi cronici, le iniezioni di steroidi nell’area problematica possono alleviare l’infiammazione e l’uso delle cinture sacroiliache può aiutare a stabilizzare l’area con l’attività fisica. Nei casi estremi in cui vi è instabilità articolare, il posizionamento chirurgico di placche e viti o la rimozione di aree danneggiate può essere utile.