Qual è il ciclo di crescita dei capelli?

Il termine ciclo di crescita dei capelli viene utilizzato per descrivere il modello naturale di crescita e il riposo vissuto con i capelli. All’interno del ciclo di crescita dei capelli ci sono tre diverse fasi. Anagen, altrimenti noto come fase di crescita, è quando i capelli sono in un ciclo di crescita. La fase successiva è chiamata catagen, questa è la fase di degradazione, quando il follicolo pilifero è degradato e non produttivo. Telogen è la terza fase, durante la quale il follicolo pilifero si riposa e non riesce a crescere o degradarsi. Nel corso della vita, questo ciclo di crescita dei capelli si ripeterà molte volte.

Durante la fase anagen, il follicolo pilifero produce i capelli legando le proteine ​​della cheratina per creare singoli peli. Poiché il follicolo pilifero continua a produrre più capelli, i capelli vengono costantemente espulsi dal follicolo, rendendo i capelli più lunghi. Questa fase di crescita di un follicolo pilifero dura in genere da due a otto anni. Subito dopo la fase di crescita è la fase catagen.

Quando il follicolo pilifero si trova nella fase catagen, inizia a degradare. Questa fase serve anche come periodo di transizione, quando il follicolo pilifero si prepara per la fase telogen. La fase di degradazione è la più breve di tutte e tre le fasi e in genere dura da due a quattro settimane. Durante questa fase, il ciclo di crescita si arresta completamente e si forma un tipo di capelli chiamati capelli del club. È solo quando i capelli del club sono completamente formati e staccati dal follicolo che inizierà la terza fase, nota come fase telogen.

La fase telogen è la parte del ciclo in cui si trova il follicolo pilifero. I peli in questa fase si staccano completamente dal follicolo pilifero. Normalmente, questi sono i peli che le persone perdono quotidianamente durante la doccia o la pettinatura. In media, una persona perde circa dai 50 ai 100 di questi capelli ogni giorno. Questa fase dura in genere da due a quattro mesi. Verso la fine di questa fase di riposo, il follicolo pilifero forma un nuovo capello e inizia nuovamente la fase anagen del ciclo di crescita dei capelli.

In un adulto medio, circa il 90 percento dei peli è in fase anagen, dall’1 al 2 percento si trovano nella fase catagen e dal 10 al 15 percento nella fase telogen in un dato momento. Quando questo ciclo viene interrotto, può provocare perdita di capelli temporanea o permanente. La perdita di capelli estrema può essere causata da una serie di cose diverse, come esposizioni chimiche, malattie della pelle e predisposizione genetica alla calvizie. Quando il ciclo di crescita dei capelli viene interrotto da un trattamento temporaneo come la chemioterapia, i capelli di solito ricrescono e alla fine tornano a un normale ciclo di crescita dei capelli. Se il ciclo è influenzato da una condizione più permanente, come la malattia della pelle, la caduta dei capelli può essere permanente.