Cos’è l’arteria splenica?

L’arteria splenica è un’arteria che fornisce sangue alla milza, insieme a parti dello stomaco e del pancreas. Questa arteria è una delle principali arterie nell’addome e una parte critica del complesso sistema di arterie che fornisce sangue agli organi interni. L’aneurisma dell’arteria splenica può verificarsi in alcuni pazienti, con eventi relativamente rari. Se si verifica un aneurisma, è necessario un intervento chirurgico per correggere il problema prima che il paziente manifesti gravi complicazioni.

Questa arteria inizia dal tronco celiaco, una parte dell’aorta addominale. Il tronco celiaco si trova appena sotto il diaframma. L’arteria splenica si divide in tre rami subito dopo l’uscita dal tronco celiaco, con un ramo che fornisce la maggiore curvatura superiore dello stomaco, mentre un altro ramo sostiene la parte centrale della maggiore curvatura dello stomaco, e il terzo ramo fornisce sangue al pancreas e milza. La vena complementare a questa arteria, nota come la vena splenica, drena nella vena porta.

Come con altre arterie nel corpo, lo scopo dell’arteria splenica è quello di fornire sangue appena ossigenato al tessuto con cui si connette, bagnando le cellule del tessuto nell’ossigeno di cui hanno bisogno per funzionare. Se il flusso di sangue attraverso l’arteria splenica è impedito, come può accadere a causa di un coagulo di sangue o di un aneurisma, la morte del tessuto può verificarsi quando le cellule muoiono per mancanza di ossigeno. La vena splenica complementare drena via il sangue impoverito in modo che possa essere trasportato fino al cuore e ai polmoni per raccogliere un nuovo carico utile di ossigeno.

Se in questa arteria si verifica un aneurisma o una rottura, procedure come l’embolizzazione dell’arteria splenica possono essere utilizzate per stabilizzare la struttura ed effettuare riparazioni. Una causa comune di rottura è diversi traumi fisici, con aneurismi più comuni tra le donne incinte. Un aneurisma non trattato può portare alla morte per il paziente. Le procedure chirurgiche per riparare l’arteria splenica possono essere eseguite da un chirurgo vascolare esperto nel condurre interventi chirurgici sui vasi sanguigni.

Alcune persone possono riferirsi all’arteria splenica con un termine sorpassato, “arteria lienale”. I diagrammi di questa arteria e dei sistemi di connessione possono essere trovati in molti libri di testo medici e anche attraverso ricerche di immagini su un motore di ricerca. Tali disegni includono una chiara visualizzazione di tutti i rami di questa struttura anatomica, insieme alla vena splenica interconnessa.