Cos’è il triangolo femorale?

Il triangolo femorale, indicato anche come triangolo di Scarpa o, più comunemente, l’inguine, è uno spazio di forma triangolare situato nella parte superiore della coscia. Quando la coscia è flessa all’articolazione dell’anca, il triangolo femorale viene creato come una depressione al di sotto del legamento inguinale. È inoltre delimitato dal muscolo sartorio e dal muscolo adduttore lungo su entrambi i lati. Questo muscolo è clinicamente importante perché contiene importanti nervi, arterie e vene.

Tre muscoli definiscono principalmente i bordi del triangolo. L’aspetto superiore del triangolo femorale è definito dal legamento inguinale. Il più vicino alla linea mediana del corpo è l’aspetto mediale, definito dal muscolo adduttore lungo. Lateralmente, la parte del triangolo più lontana dalla linea mediana, il triangolo femorale è definito dal muscolo sartorio, anche comunemente chiamato muscolo del sarto.

Il fondo del triangolo, la parte più vicina all’aspetto interno del corpo, ha la forma di una grondaia. È composto da tre muscoli: l’ileopsoas, il pectineus e l’adduttore lungo. L’ilopsoas e il pectineus si sovrappongono per creare la forma di grondaia.

La forma della parte superiore o del tetto del triangolo è la fascia lata. La fascia è uno strato di tessuto fibroso e nel caso della zona della coscia viene indicata come fascia profonda o fascia lata in latino. La fascia profonda circonda un singolo muscolo e crea compartimenti dividendo i gruppi muscolari.

Il triangolo femorale è il facile accesso per i medici ai nervi, alle arterie e ai legamenti. Sia la vena e il nervo femorale, sia l’arteria femorale, si trovano all’interno del triangolo. È facilmente accessibile e poiché la vena e l’arteria sono piuttosto grandi, possono essere perforati facilmente. Ciò è utile in caso di danni all’area o se è necessario forare in una procedura medica. L’applicazione della pressione ai punti del triangolo può aiutare a fermare il sanguinamento della gamba, ed è anche un buon punto per prendere l’impulso femorale.

È facile ricordare l’anatomia del triangolo usando alcuni dispositivi mnemonici. I muscoli che delimitano il triangolo possono essere uniti dalla parola “VELA”, che sta per Sartorio, Adduttore lungo e Legamento inguinale, che può essere messo con il mnemonico per il nervo, l’arteria, la vena e il legamento. ordine, lateralmente a mediale, enuncia il NAVEL: la “E” sta per “vuoto” e la “L” sta per legamento o linfa, riferendosi ai linfonodi inguinali profondi, che fanno anche parte del triangolo femorale.