Cos’è il sucralosio?

Il sucralosio è un dolcificante artificiale usato al posto dello zucchero. È molto più dolce di molti altri dolcificanti artificiali, ma non è facilmente assorbito dal corpo umano. Questa sostanza chimica non si trova in natura ed è sintetizzata negli impianti di produzione. Viene normalmente utilizzato nei prodotti alimentari e in bevande come sostituto dello zucchero e di altri dolcificanti naturali e artificiali.

Il sucralosio si ottiene aggiungendo molecole di cloruro a punti selettivi su una molecola di saccarosio. I gruppi idrossile consistono in una molecola di ossigeno e idrogeno. Vengono aggiunte tre molecole di cloruro. Acetilazione e clorazione rendono la sostituzione della molecola. La protezione viene rimossa dai gruppi ossidrilici selezionati, con la molecola finale sucralosa.

Le proprietà del sucralosio sono diverse dallo zucchero normale e da altri dolcificanti. Il sucralosio è 600 volte più dolce del saccarosio. È tre volte più dolce dell’aspartame e due volte più dolce della saccarina. Questo dolcificante è stabile sotto una gamma di pH e calore. A differenza di altri dolcificanti artificiali, il sucralosio può essere usato per cucinare e cuocere in quanto non si degraderà.

Questo sostituto dello zucchero è un ingrediente di molti prodotti a basso contenuto calorico. La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato l’uso di questo prodotto negli alimenti nel 1998. I prodotti che lo contengono sono ampiamente disponibili nei negozi di alimentari e nei negozi di alimentari.

Nella sua forma più pura, il sucralosio da solo non contiene calorie. Alcuni prodotti che lo contengono sono mescolati con filler, tra cui destrosio e maltodestrina. Questi filler possono contenere alcune calorie, anche se nel complesso il contenuto calorico è generalmente inferiore a cinque calorie per porzione.

Questa molecola non è assorbita dal corpo poiché l’aggiunta di molecole di cloruro significa che non può più adattarsi ai recettori della dolcezza nel corpo. Il cloro rende la parte fruttosio della molecola più idrofoba o incapace di mescolarsi con l’acqua. Il legame nel corpo non è più possibile e la molecola passa semplicemente attraverso il sistema digestivo.

A differenza di molti edulcoranti artificiali, il sucralosio è in gran parte considerato sicuro per il consumo umano, secondo il Center for Science in Public Interest. Non sono stati rilevati effetti collaterali importanti in 110 studi quando è stata seguita l’assunzione giornaliera stimata. Non ci sono effetti cancerogeni noti e il prodotto è considerato sicuro per le persone con diabete. Non sono noti effetti ambientali per questo prodotto dolcificante e smaltimento.